lunedì 16 maggio 2016

La politica dei piccoli grandi passi - #UnioniCivili

Le ‪#‎UnioniCivili‬ sono legge. Ovviamente non la legge perfetta. Leggo che molti non sono soddisfatti, altri che "non diranno grazie". Certo, aspirare alla migliore legge possibile è lecito e giusto, ma intanto il percorso è stato avviato. Questo vuol dire che ora non è finalmente più possibile assistere a scene drammatiche di partner a cui è vietato entrare in ospedale perché "non sono nessuno nei confronti del malato". E questo è possibile per una volontà politica di una parte del parlamento, mentre altri hanno preferito, nella logica del "tutto e subito", rischiare che ciò per ora non accadesse. Quindi la lotta per i diritti non è certo finita qua, ma un grande passo avanti è stato fatto, e questo per tutti i progressisti ed amanti dei diritti è un fatto. Eistono dunque più ragioni per ritenersi soddisfatti che per lamentarsi.
P.s.: non allarmatevi ultra-cattolici. La ‪#‎stepchildadoption‬ non è ancora legge, i bimbi italici potranno continuare a crescere forti e pieni di valori, nella solida famiglia italiana, e continueranno con la loro integrità morale a far progredire il nostro grande paese.

Nessun commento:

Posta un commento

Google+ Followers